arriva l’ammazzablog

La Rete è l’ultimo media libero rimasto in Italia. La politica lo sa e non rinuncia a sferrare il suo attacco dopo aver occupato giornali e televisioni. Mi ero dissociato a suo tempo dal disegno di legge Levi-Prodi che prevedeva per i blogger di registrarsi al Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) e l’estensione dei reati a mezzo stampa. I … Continua a leggere

Scuola/2

Pubblico un articolo di Nature, un settimanale di informazione scientifica, che riporta un articolo poco edificante sulle scelte politiche in Italia. L’articolo riguarda il taglio dei fondi per la ricerca operato da questo governo, taglio che è stato allargato poi a tutti i settori dell’istruzione. L’autore osserva giustamente che anche in un momento di crisi non si può tagliare sul … Continua a leggere

Scuola

Il nome di Piero Calamandrei, forse, non dirà molto agli studenti che protestano contro settantenni incartapecoriti che gli hanno rubato il presente e gli vogliono togliere la speranza di un futuro. Il suo nome, forse, non avrà significato per i ragazzi e le ragazze che vedono al vertice delle istituzioni, dell’economia, dell’informazione del loro Paese dei pregiudicati, dei servi, dei … Continua a leggere

Una questione di giustizia

In questi tempi,soprattutto da quando è cominciata l’ultima campagna elettorale,i politici tra le tante promesse che si sono detti impegnati a portare a fondo,hanno concentrato la loro attenzione sulla questione criminalità,soprattutto quella legata all’immigrazione straniera. Infatti,almeno su internet(www.ansa.it),sta tenendo banco soprattutto la “questione” rumena e la questione libica. A dir la verità ci sono tanti stranieri che in Italia delinquono,ma … Continua a leggere

Evviva schifani

Chiedendo scusa per il disturbo, senza voler guastare questo bel clima di riverenze bipartisan al neopresidente del Senato Renato Schifani, vorremmo allineare qualche nota biografica del noto statista palermitano che ora troneggia là dove sedettero De Nicola, Paratore, Merzagora, Fanfani, Malagodi e Spadolini. Il quale non è omonimo di colui che insultò Rita Borsellino e Maria Falcone (“fanno uso politico … Continua a leggere

Rifiuti a Napoli,tornano i roghi

NAPOLI – Sono circa 1.300 le tonnellate di rifiuti che giacciono lungo le strade di Napoli: cumuli che assediano soprattutto la periferia e che stanno facendo ritornare anche il fenomeno dei roghi. Circa trenta gli interventi, la scorsa notte, dei Vigili del Fuoco per l’immondizia data alle fiamme, soprattutto in provincia: tra Casoria, Afragola e San Giuseppe Vesuviano. Rispetto a … Continua a leggere

Bollettino di regime

Corriere e Repubblica di oggi celebrano a gran voce l’elezione di Renato Schifani a presidente del Senato. I succinti titoli danno risalto a 2 temi chiave toccati dal suo discorso di saluto: Riforme e legalità. Si, avete letto bene: LEGALITA’, toccata dal padre del Lodo Maccanico-Schifoso che ha messo al sicuro dalle patrie galere Berlusconi e i suoi alleati, giudicato … Continua a leggere

Libertà di informazione

Freedom House ha censito le democrazie nel mondo. Le dittature sono sempre in vantaggio. Solo 90 Stati su 193 sono democratici. L’Italia compare nella ricerca come Stato democratico. Questa notizia è stata ripresa con gioia da alcuni giornali italiani. Che hanno evitato di riportare la classifica di Freedom House sulla libertà d’informazione. Dove l’Italia è all’ottantesimo posto. Dopo Tonga e … Continua a leggere

Una questione di democrazia

Scrivo questo testo perchè non ho aggettivi per descrivere il mio stato d’animo dopo l’ennesima vittoria elettorale di Berlusconi:triste,incazzato,incredulo,incantato… Non è una questione di destra o di sinistra;qui c’è in ballo la democrazia,il nostro futuro,la nostra LIBERTA’.Tutta la gente che ha messo una croce sul simbolo del partito delle libertà crede di sapere,ma non sa un bel niente purtroppo.. Non … Continua a leggere